MIRACOLO AD ANTIGUA GUATEMALA
(... e il prodigio continua)

di Elio Clemente


LocandinaNella sua opera di revisione ed aggiornamento della prima edizione del libro, Elio Clemente, oltre ad attualizzare la situazione socio-economica del Guatemala e l’operatività delle “Obras” francescane, ha ripercorso tutto il cammino intrapreso dai volontari rhodensi e da quelli di alcuni gruppi di sostegno della stessa Onlus, riannodando i fili del discorso che si era concluso il 16 ottobre 2004 – con la serata di presentazione ufficiale della Associazione – per riprenderlo con una puntuale descrizione dell’attività solidale dei rappresentanti della stessa, adoperatisi in svariate iniziative tendenti e regalare un sorriso agli sfortunati portatori di handicap amorevolmente assistiti presso l’Hermano Pedro di Antigua.

Leggendo il nuovo libro, i benefattori dell’ospedale antiguano – oltre agli aspetti storici, sociali e paesaggistici del Paese centroamericano e alla vita di Santo Hermano Pedro de San José de Betancur – avranno modo di ripercorrere tutte le tappe dell’azione umanitaria svolta qui in Italia, di cui proprio loro sono stati i principali protagonisti, grazie alla condivisione e generosità che li hanno contraddistinti.
Parlando ora di arte ed ora di musica e teatro, di iniziative di autofinanziamento e di progetti realizzati e che continuano ad essere sostenuti dalla Onlus rhodense, l’autore accompagna il lettore lungo la strada – non facile ma gratificante – della costante azione di solidarietà che da parte della Onlus, in tutti questi anni, non è mai venuta meno. E così i progetti “Pane tutti i giorni”, “Latte per i bimbi”, “Igiene=Salute” e, di recente, quello per la costruzione del nuovo ospedale “Virgen del Socorro” a San Juan del Obispo, poco distante da Antigua, sono diventati concretezze molto apprezzate da Padre Giuseppe Contran, direttore delle “Obras” guatemalteche e presidente della stessa associazione italiana. Proprio alla costruenda nuova struttura sanitaria di San Juan del Obispo Elio Clemente ha dedicato un intero capitolo, l’ultimo, descrivendone caratteristiche e peculiarità, parlando nel dettaglio di costi previsti e di lavori già eseguiti anche grazie alla contribuzione della Onlus Santo Hermano Pedrorhodense, nonché di specifiche richieste di finanziamento inoltrate.
A tale riguardo, quella avanzata alla Provincia Autonoma di Trento è stata favorevolmente accolta, con uno stanziamento per il primo lotto di lavori di edificazione di 200mila euro in due anni (2012 e 2013) su un totale di un milione e 300mila.

Sottoposta anche ad un parziale “restyling”, la nuova edizione del libro di Elio Clemente è arricchita di nuove fotografie e di tanto colore, è suddivisa in tre parti (Prima: “Il Guatemala a 360 gradi: la povertà, i Maya, le bellezze naturali e paesaggistiche, Santo Hermano Pedro”; Seconda: “Dalle ‘Obras’ di Antigua Guatemala alla costituzione della Onlus italiana”; Terza: “I primi sette anni di vita della Onlus: diversi progetti grazie a libro, mostre e spettacoli”) e in due capitoli fotografici fuori testo (“Cartoline dal Guatemala” e “Il prodigio Hermano Pedro”), e consta di 264 pagine.


Per ordinarlo:

  
telefonare al n. 02 937 18 95 o inviare un fax al n. 02 935 72 492,

   oppure effettuare un versamento su bollettino postale (C/C n. 58712365) intestato a:
   Assoc. Opere Sociali S. Hermano Pedro (specificandone la causale)

   L’offerta minima per ciascuna copia è di € 14,00 (+ € 4,00 di spese postali)

  
E' possibile acquistarlo On Line: clicca qui

Foto e contenuti sono liberamente riproducibili da agenzie, giornali e siti internet, ma con l'obbligo di indicare la fonte: www.operesocialihermanopedro.it
e con l'espresso divieto di cederli a terzi a qualsiasi titolo nonché di utilizzarli a fini commerciali, promo-pubblicitari e/o di lucro.